(Foto: Mario Muccio)

di Aldo Jacobini

Palazzo di Città di Cassano all’Ionio, 04/04/2019 - Alle ore 12,00 si è svolta una conferenza stampa promossa dalla Commissione Straordinaria del Comune di Cassano Ionio, improntata sul commissariamento, aperta ai soli giornalisti, condotta dal capo ufficio stampa Mimmo Petroni.

Oltre alla triade commissariale formata dal dr. Mario Muccio, dr.ssa Rita Guida e dr. Roberto Pacchiarotti, hanno partecipato i funzionari dr. Antonio Fasanella, segretario generale, il comandante della polizia locale, Giuseppe Santagada, ing. Domenico Calabrò, ing. Antonio De Marco, dr. Salvatore Celiberto, dirigente del settore finanziario, dr.ssa Marcella Murfone neo dirigente dell’ufficio affari generali, dr.ssa Eleonora Gitto, responsabile della segreteria.
Giornalisti presenti Luigi Cristaldi per la Gazzetta del Sud, Antonio Iannicelli, per il Quotidiano della Calabria, Martino Zuccaro, per Prospettive Meridionali.
Ha aperto i lavori il Mario Muccio che dopo aver salutato e ringraziato i rappresentanti della stampa per il delicato lavoro che svolgono quotidianamente sul territorio fornendo puntuale informazione ai cittadini, ha relazionato avvalendosi di una corposa documentazione, sui diciotto mesi di lavoro svolto e della necessità di completare l’opera intrapresa in questo ulteriore periodo di sei mesi di proroga. Ha sottolineato che la Commissione straordinaria non significa blocco delle attività ma maggiore dialogo e trasparenza, ascolto e tanto, tanto lavoro da portare a termine chiarendo che alcuni problemi essendo sub iudice non vengono trattati.


Nell’esposizione della problematica affrontata sono intervenuti sia la dr.ssa Rita Guida sia il dr. Roberto Pacchiarotti, il segretario generale dr. Antonio Fasanella, gli ingegneri Calabro e De Marco e il comandante della Polizia Locale, Giuseppe Santagada.
Incalzanti le domande poste dai giornalisti Cristaldi, Iannicelli e Zuccaro sulla situazione dei debiti fuori bilancio, l’insabbiamento del Canale Stombi in località Laghi di Sibari (con riapertura prima dell’estate), piano spiaggia, verde pubblico, consulta per i problemi urbanistici, stato dei lavori di messa in sicurezza e riapertura delle Grotte di Sant’Angelo, stato pietoso delle strade provinciali che insistono nel comune di Cassano, compresa quella chiusa di Giostratico, situazione cimiteriale, impianti fotovoltaici, abusi edilizi, nuovi regolamenti, che hanno trovato puntuali e documentate risposte da parte della Commissione straordinaria, destinati ad incidere sulla vita gestionale dell’Ente, così come i compensi spettanti per la Commissione straordinaria sono stati impegnati per la depurazione.
Infine il conduttore della conferenza stampa, Mimmo Petroni, ha informato la Commissione dei “rumors” in Città sullo stato di sopravvivenza della locale Agenzia Carime di Cassano, ricevendo precise assicurazioni di intervento.