di Martino Graziano

Per la POLISPORTIVA MAGNA GRAECIA di Cassano Allo Ionio un altro weekend di corsa che si prolungherà fino a lunedi 15 aprile. Oggi, Domenica 14 aprile CORRADO FAUSTO, DRAMIS COSMO E SELVAGGI LEONARDO raggiungeranno Crotone per partecipare alla terza edizione della STRACROTONE corsa su strada di 10 KM organizzata dall’ASD SCUOLA ATLETICA KROTONIATE e valida come prima prova del Campionato Regionale Individuale Master.

Ad Orzinuovi, in provincia di Brescia, VINCENZO AURELIO parteciperà alla BOSSONIHALFMARATHON, gara di 21.097 km con un percorso immerso nella natura tra il fiume Oglio e gli antichi borghi,con tre brevi tratti di sterrato

Dall’altra parte del mondo a BOSTON negli STATI UNITI si recherà invece FRANCESCO LOMBARDI che lunedi 15 aprile in occasione del PATRIOT DAY (festività celebrata il 3º lunedì di aprile di ogni anno negli Stati federati del Massachusetts, del Maine]e, del Wisconsin che intende commemorare l'anniversario della battaglia di Lexington che si tenne il 19 aprile 1775 e che segnò l'inizio della guerra di indipendenza americana) prenderà parte alla maratona di Boston una delle più antiche e prestigiose maratone del mondo.
Per la POLISPORTIVA MAGNA GRAECIA sarà la terza presenza nel territorio statunitense dopo le partecipazioni alla Maratona di New York con lo stesso Francesco Lombardo e a quella di Chicago con Mariano Marotta, Pasquale Laghi e Francesco Lombardi.
Tristemente famosa per l’attentato dell’aprile 2013,la Maratona di Boston è tra le più antiche, la prima edizione risale al 1897 e si svolse con soli 18 iscritti. Negli anni successivi iniziò progressivamente ad attrarre atleti provenienti prima da tutti gli Stati Uniti e poi da tutto il mondo. La gara e' organizzata dalla Boston Athletic Association (B.A.A.), la più antica associazione sportiva degli Stati Uniti fondata nel1877.
La gara di BOSTON avrà per Francesco Lombardi un significato particolare perchè sarà la sua penultima prova delle MAJORS. Infatti la prova è inserita nell’Abbott World Marathon Majors» la “COPPA DEI CAMPIONI” dei maratoneti un campionato tutto dedicato a chi porta a termine le sei maratone più importanti del mondo: Tokyo, Boston, Londra, Berlino, Chicago e New York. Chi termina le sei major ha diritto ad un certificato speciale e a una medaglia che raccoglie le sue imprese.
Con la MARATONA di Tokyo l’atleta cassanese concluderà il suo giro del mondo e raggiungerà il tanto desiderato traguardo!

 


(Nelle foto: Francesco Lombardi a Boston, Vincenzo Aurelio, Fausto Corrado, Leonardo Selvaggi, Cosmo Dramis )